Ville della bassa padovana

Villa Loredan a Sant’Urbano Edificio che ricalca lo schema della casa medievale veneziana: un liscio cubo in muratura decorato solo da affreschi e dalle aperture. L’interno del piano nobile è decorato da affreschi; si tratta di pitture della scuola del Veronese che rappresentano scene delle “Metamorfosi ” di Ovidio. (Visitabile; è bene prenotare) Villa Contarini del Principe  a Este Eretta nel Cinquecento da Vincenzo Scamozzi per la Famiglia Contarini. La struttura: un quadrato con croce greca iscritta al quale è addossato, sul lato settentrionale, un corpo rettangolare (Visitabile su richiesta) Villa Ca’ Pesaro a Este Complesso di impronta barocca, sfarzoso, con un corpo centrale su tre piani. Costruzione lasciata incompiuta dal Longhena e terminata verso il 1730 da Antonio Gaspari. Attualmente è edificio religioso adibito a luogo d’insegnamento. Villa Pisani detta “Il Palazzo” a Montagnana, località Borgo San Zeno Progettata da Andrea Palladio ed eretta tra il 1553 ed il 1555 per Francesco Pisani. Edificio di tipo cittadino a blocco compatto arricchito da una doppia loggia con timpano. e opera incompleta in quanto, stando al progetto, mancano completamente le ali laterali. (Visitabile fatta eccezione per l’interno) Villa Dolfin Marchiori a Lendinara Più che una villa si tratta si un edificio urbano tanto da essere sorto nel centro del paese. Presenta una grande loggia centrale preceduta da un balcone

location

Mappa
Facebook Comments