Arrivare a Venezia in aereo

Arrivare a Venezia in aereo

E' molto comodo arrivare a Venezia in aereo. Due sono gli Aereoporti d'eccellenza nelle vicinanze: quello di Tessera (Marco Polo) e quello di Treviso (Canova). Il secondo è l'aereoporto dove atterrano la maggior parte dei voli Low cost (Ryan Air e simili).

AEREOPORTO MARCO POLO Dall’Aeroporto Marco Polo è possibile raggiungere il centro storico di Venezia in diversi modi: TAXI Taxi stradali: in 15 minuti si arriva a Piazzale Roma, la tariffa si aggira attorno ai 40 euro (radiotaxi Mestre tel. 041-595 1402). Da Piazzale Roma si può proseguire in città direttamente a piedi oppure spostandosi con i vaporetti ACTV. Taxi acquei: i taxi acquei sono dei motoscafi privati per il trasporto passeggeri. Si distinguono dai vaporetti pubblici per le loro ridotte dimensioni (possono caricare al massimo una dozzina di persone); rappresentano il modo forse più veloce di raggiungere il centro di Venezia – 30 minuti circa – ma indubbiamente anche il più costoso: una corsa può raggiungere i 70-80€ euro BUS Bus navetta ATVO collega direttamente l’Aeroporto a Piazzale Roma in 20 minuti, con partenze regolari ogni 20 minuti. Il costo del biglietto è di 8 euro e comprende il trasporto del bagaglio. Per informazioni dettagliate sugli orari del bus ATVO, potete consultare il sito dell’ATVO www.atvo.it.

Bus ACTV: è un autobus di linea (Numero 5) e quindi effettua diverse fermate intermedie prima di arrivare a Piazzale Roma (che è la piazza dove si fermano le automobili a Venezia). Se invecesi deve raggiungere il centro di Mestre si può prendere il bus di linea n.15. Il percorso richiede circa 30 minuti, il costo del biglietto è : 1 euro, escluso il trasporto dei bagagli, per i quali è necessario pagare un biglietto supplementare: per ogni valigia è previsto il pagamento di una tariffa uguale a quella applicata al passeggero.

MOTOSCAFO / VAPORETTO Motoscafi Linea Alilaguna Blu e Rossa: si tratta di un servizio di motoscafi privati appoggiati sulla rete di approdi dell’ACTV, che portano direttamente dall’Aereoporto a Venezia, facendo scalo nei punti nevralgici della città. Il servizio – molto più conveniente dei taxi privati – è costituito dalla Linea Alilaguna ROSSA che ferma solo a Murano e Lido o la linea Alilaguna BLU che fa molte fermate tra cui San Zaccaria, San Marco, Zattere, Giudecca, Terminal Crociere. E’ attivo, inoltre, un servizio navetta che collega l’Aereoporto direttamente alla Stazione Marittima. Le linee Alilaguna Blu e Rossa effettuano il servizio con cadenza oraria. Il costo del biglietto varia da un minimo di 8€ ad un massimo di 27€; (per il collegamento Aereoporto Stazione Marittima) e comprende il trasporto del bagaglio. Per ulteriori dettagli e informazioni sui prezzi e gli orari di navigazione si può consultare direttamente il sito dell’Alilaguna all’indirizzo www.alilaguna.it.

AEREOPORTO DI TREVISO L'Aereoporto di Treviso è collegato con Mestre e Venezia da un servizio di Autobus non stop. Per conoscere orari e prezzi basta andare al sito ufficiale della ATVO. I biglietti possono essere acquistati sui voli Ryan Air, on line o alle biglietterie. a Treviso aeroporto: 1) Emettitrice automatica ATVO posta nella sala ritiro bagagli,. 2) Biglietteria ATVO in sala arrivi, aperta dalle ore 7.30 alle ore 22.30, (tel. 0422 315 381)   a Venezia: 1) Biglietteria ATVO in Piazzale Roma, vicino ai Carabinieri, (tel. 0421 594 671) 2) Emettitrice automatica posta all'esterno della biglietteria 3) Edicola 'Il Chiosco di Pluff' nel centro della piazza a 5 metri dalla partenza degli autobus 4) Tabacchi Botazzo in Piazzale Roma 5) Agenzia Novo Tour in Piazzale Roma 6) Agenzia IEX Change in Pazza San Marco, sotto la Torre dei Mori   a Mestre: 1) Biglietteria ATVO - Piazzale Favretti (tel. 0421 594 673) 2) Emettitrice automatica posta all'esterno della biglietteria 3) Bar Binario - Piazzale Favretti, adiacente alla biglietteria ATVO 4) ATAV - Associazione Turistica Albergatori Venezia - all'interno della stazione ferroviaria 5) Agenzia 365 Grandi Biglietterie - all'interno della stazione ferroviaria  

Facebook Comments