Museo d’Arte Orientale

MUSEO D’ARTE ORIENTALE

La straordinaria collezione di arte giapponese del Principe Enrico II di Borbone è in mostra permanente al Museo di Arte Orientale di Venezia

Palazzo Pesaro, sede della Galleria d’Arte Moderna, ospita dal 1928 anche il Museo d’Arte orientale, il più importante del genere in Italia. Molto  interessante sia per la quantità di materiale che contiene e sia per la preziosa collezione d’arte giapponese del periodo Edo (1614 – 1868).

Il Museo costituisce una delle più importanti collezioni mondiali di arte giapponese del Periodo Edo. Le raccolte, iniziate dal principe Enrico di Borbone-Parma nel 1888, comprendono preziosi dipinti, porcellane, statue di culto, lacche, porcellane, stoffe, carte, paraventi, armi; giade, avori provenienti dalla Cina, dal Giappone, dal Siam, da Giava e dalla Cambogia.

Orari: Martedì a Domenica: 10.00 – 18.00

Biglietto:  integrato con la Galleria Internazionale d’Arte Moderna, intero: € 10,00, ridotto: € 7.50