Nuovi Direttori per il Settore Cinema e Architettura della Biennale! ?>

Nuovi Direttori per il Settore Cinema e Architettura della Biennale!

Dal: 28-12-2011 Al: 28-12-2011
  • LOCATION:

Antonio Barbera, Direttore Settore Cinema David Chipperfield, Direttore Settore Architettura Il nuovo Consiglio di Amministrazione della Biennale di Venezia , presieduto da Paolo Baratta e composto da Giorgio Orsoni (Vicepresidente), Luca Zaia, Francesca Zaccariotto ed Emmanuele Francesco Maria Emanuele, ha nominato ieri i due nuovi Direttori per i Settori Architettura e Cinema. Sarà quindi David Chipperfield, nuovo Direttore del Settore Architettura, che avrà il compito di curare la 13. Mostra Internazionale di Architettura, ai Giardini e all’Arsenale dal 29 agosto al 25 novembre 2012. Mentre alla guida del settore Cinema è stato chiamato Alberto Barbera, che aveva già diretto il Festival Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia nel quadriennio 1998-2002. DAVID CHIPPERFIELD AL SETTORE ARCHITETTURA Per l’Architettura, già da tempo era stato contattato David Chipperfield e il famoso architetto inglese aveva dimostrato grande interesse per l’incarico di Direttore della Mostra Internazionale di Architettura della Biennale. Dopo diverse Mostre che hanno illustrato i multiformi modi di affrontare il tema dell’architettura nel contemporaneo (sociologico, urbanistico, tecnologico), la scelta è caduta proprio su un architetto che ha grande interesse per l’architettura come disciplina e che si interroga rispetto agli elementi che la compongono, alle finalità che persegue, ai vincoli che la condizionano, agli strumenti con cui essa agisce nei luoghi, negli spazi, negli edifici. Nella prossima Mostra di Architettura verranno messi in luce i rapporti e relazioni che legano grandi architetti e giovani generazioni. Così si è espresso lo stesso Chipperfield “I partecipanti saranno stimolati, attraverso dichiarazioni di affinità, a proporre connessioni con altri autori e altre opere. Questi dialoghi e collaborazioni potranno implicare una proposta comune oppure un dialogo tra progetti, da intendersi anche nel senso della provocazione. In questo modo desideriamo dimostrare l’esistenza di una ricca cultura della pratica e della ricerca architettonica, stimolata dal contributo di altre discipline, ma definita da entusiasmi e preoccupazioni condivisi, in un momento in cui si celebrano i singoli lavori degli architetti, ma al tempo stesso vengono continuamente messi in discussione il ruolo della professione e il nostro posto all’interno della società”. ANTONIO BARBERA AL SETTORE CINEMA Il primo impegno di Antonio Barbera per la Mostra del Cinema di Venezia, che si terrà dal 29 agosto all'8 settembre 2012, sarà sicuramente quello di far fronte alla sempre più crescente concorrenza, anche attraverso una riqualificazione degli spazi e dell’intera area del Lido. Per questo sarà naturalmente necessario anche agire in armonia con il Comune di Venezia. Principale obiettivo del suo mandato sarà quindi la valorizzazione della posizione di Venezia nel calendario dei Festival e la capacità della Mostra di essere attrazione per le migliori produzioni mondiali, la cui promozione si sviluppa nel successivo autunno-inverno. Alla capacità di attirare film di qualità, in Barbera si sommano la capacità di coinvolgere le varie manifestazioni artistiche collegate al linguaggio cinematografico e la capacità organizzativa di sviluppare l’Industry Office verso un ‘Light Market’ con obiettivi realistici ma importanti. Inoltre Alberto Barbera ha offerto la disponibilità di utilizzare le possibilità della Biennale College per sviluppare a Venezia attività permanenti che vedano impegnati giovani artisti. Gioverà a tale scopo il suo legame con il Museo del Cinema di Torino.PB

Nuovi Direttori per il Settore Cinema e Architettura della Biennale!
, Italia
Nuovi Direttori per il Settore Cinema e Architettura della Biennale!

LASCIA UN COMMENTO