Invasione ovale a Jesolo: torna Una Meta per Gianca

INVASIONE OVALE A JESOLO: TORNA UNA META PER GIANCA

Dal: 29-07-2017 Al: 29-07-2017

Rugby e beneficenza spesso vanno a braccetto in un binomio consolidato e quasi sempre coronato dal profumo del luppolo.

Jesolo da qualche anno ospita l’evento ovale dell’estate, Una Meta per Gianca, che torna letteralmente in campo sabato 29 Luglio insieme a grandi nomi del rugby, giocatori della Benetton Treviso, di ItalRugby e non solo, per giocare, certo, ma soprattutto per una buonissima causa, quella dell’Associazione Lesioni Spinali ONLUS “La Colonna” che dal 2001 si impegna a raccogliere fondi per la ricerca, donare attrezzature mediche, abbattere le barriere architettoniche e divulgare informazioni sull’argomento online supportato da uno staff medico qualificato.

L’obiettivo 2017? Destinare tutti i fondi raccolti al professor G. Fumagalli per sostenerlo nella ricerca sulle cellule staminali prelevate dalle meningi al fine di curare le lesioni croniche al midollo spinale.

Per raggiungerlo l’appuntamento è a Sabato 29 Luglio al Campo Sportivo di Cortellazzo: si inizia alle 14.00 con un torneo di Rugby Touch – rugby senza placcaggi e mischie per intenderci – al quale parteciperanno 24 squadre formate da uomini, donne e bambini (parteciperanno le prime 24 squadre che riusciranno ad iscriversi). Chi invece non partecipa al torneo, può tifare, rilassarsi, divertirsi tra piscina e sdraio o aspettare le 18.00 con l’inizio della vera e propria festa in pieno stile TERZO TEMPO con aperitivo, cena, musica e tanti ospiti.

Invasione ovale a Jesolo: torna Una Meta per Gianca
Campo Sportivo Cortellazzo Campo Sportivo Cortellazzo Campo Sportivo Cortellazzo, Italia
Invasione ovale a Jesolo: torna Una Meta per Gianca

LASCIA UN COMMENTO