Nordic Walking a Venezia

NORDIC WALKING A VENEZIA

Il Nordic Walking, nato in Finlandia come allenamento estivo per chi pratica sci di fondo, è un modo dolce e divertente per raggiungere la forma fisica e apprezzare l’ambiente e il territorio che ci circonda, per riscoprire la natura, i luoghi, la storia e le tradizioni dei luoghi che si percorrono.

Il territorio di Venezia offre una multitudine di percorsi naturalistici interessanti per gli amanti di questo sport. Ogni anno si tiene in Laguna, proprio nel centro storico, anche la Maratona NORDICWALKINGINVENICE che vede la partecipazione di tantissimi walkers provenienti da tutto il mondo.

Il luogo ideale a Venezia per effettuare il Nordic walking è sicuramente la zona del Lido, le isole minori (come Mazzorbo e sant’Erasmo) e Punta Sabbioni, dove è possibile apprezzare appieno la natura.

OASI NATURALISTICA DI VALLE VECCHIA A CAORLE

Una delle zone naturalistiche più suggestive in terraferma è sicuramente l’oasi naturalistica di Valle Vecchia a Caorle che permette di svolgere questa attività tra le barene e i canneti.

Quest’oasi lagunare, si trova tra Caorle e Bibione, Concordia Sagittaria e Portogruaro, circondata dalle acque dei fiumi Tagliamento, Lemene e Livenza, è ampia circa 150 ettari ricavati da bonifiche avvenute negli anni ’60, destinati prevalentemente ad uso agrario, mentre il litorale sabbioso è stato lasciato allo stato naturale.

I suoli sono di tipo sabbioso e argilloso e presentano frequenti infiltrazioni di acqua salmastra. L’area è particolarmente indicata agli amanti dell’osservazione degli uccelli (bird-watching) in quanto rifugio di numerose specie migratorie.

Il complesso mosaico ambientale determina una particolare ricchezza naturalistica, con numerose situazioni d’ambiente: biotopi di duna sabbiosa, di palude dolce e di pineta inseriti , inseriti dentro un contesto di superfici coltivate

PARCO LAGHETTI EX CAVE di Martellago

Il parco Laghetti si trova al centro di tre insediamenti urbani: Martellago, Maerne ed Olmo e gli ingressi si trovano nei primi due.

Il parco si presenta come un grande giardino pubblico sub-urbano, perciò è frequentatissimo nei giorni festivi e prefestivi, ed è facilmente raggiungibile da Mestre. Vi sono alcune attrezzature per il gioco dei bambini e vi vengono organizzate numerose iniziative ludiche e di intrattenimento.

All’interno del parco si sviluppano diverse stradine sterrate lungo gli argini dei laghetti molto adatte alla tecnica del nordic walking e alla pratica del jogging.