Museo Archeologico Nazionale

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE

Il Museo Archeologico Nazionale di Piazza San Marco ospita una notevole collezione d’arte greca, romana, egizia.

Fanno parte del percorso espositivo anche cammei e pietre dure, gemme e monete.

Il Museo, a cui si accede col biglietto integrato per i musei di Piazza san Marco,  è stato fondato nel 1523 in seguito al lascito del cardinale Domenico Grimani e di Giovanni Grimaniche donarono alla Serenissima marmi e bronzi antichi. Molti dei reperti in esso custoditi sono il risultato di donazioni delle grandi famiglie veneziane.

Nel corso dei secoli successivi lo Statuario si arricchì di ulteriori donazioni. Negli anni Venti del Novecento le raccolte furono sistemate al primo piano delle Procuratie Nuove, tuttora sede del Museo, e poi ampliate tra il 1949 ed 1954 grazie al deposito Correr e all’assegnazione a Venezia di ceramiche, vetri e gemme del Museo di San Donato di Zara.

Oltre alle numerose sculture greche, comprende frammenti architettonici e scultorei romani, epigrafi, marmi e busti, bronzetti, ceramiche, gioielli, oggettistica etrusca, egizia, mesopotamica e romana, gemme, avori e una collezione numismatica (con monete di età repubblicana dal III al I secolo a.C.).

 

Orari: tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00 (dal 1 novembre al 31 marzo) e dalle 10.00 alle 19.00 (dal 1 aprile al 31 ottobre).
Giorni di chiusura: 1 gennaio, 25 dicembre.

COMPRA IL BIGLIETTO SUL NOSTRO SITO A UN PREZZO VANTAGGIOSO: CLICCA QUI