Heineken Jammin Festival 2012 | MilanoIl più importante evento musicale italiano
HEINEKEN JAMMIN FESTIVAL a VENEZIA on Facebook

Un bagno di folla per l’ultima giornata dell’HJF2010

7 luglio, 2010 19:26 | Posted In: HJF 2010 | (63) Comments

Un’incredibile folla di quasi 45.000 persone ha coronato la giornata finale dell’Heineken Jammin Festival 2010.

Lo show di ieri, 6 luglio 2010, ha visto le straordinarie performance dei GOMEZ, gruppo inglese di Indie rock, hanno riscaldato gli animi per oltre 40 minuti proponendo il meglio del loro repertorio; dei GOSSIP, con la cantante, Beth Ditto, che cade dal palco ma continua imperterrita a cantare (purtroppo proprio per la caduta ha dovuto annullare la data di oggi a Roma); gli SKUNK ANANSIE, tornati insieme dopo 8 anni di separazione: Skin si è gettata sulla folla in delirio e si è fatta trasportare dalle loro mani mentre cantava Hedonism.

La tensione si alza ancora con l’arrivo di Ben Harper & Relentless7. Il pubblico si emoziona tantissimo per Keep It Together, Diamonds, Better Way,  ma il momento più alto si ha dopo circa 40 minuti di concerto: sul palco entra in scena Eddie Vedder, il cantante dei Pearl Jam e insieme cantano Under Pressure, cover dei Queen.

Per i Pearl Jam è il tripudio, tutta la zona vicino al palco è diventata, verso le 21, assolutamente impenetrabile, la collina di fronte è completamente ricoperta di persone che incitano a gran voce la band di Seattle. Given To Fly apre il concerto che è durato la bellezza di due ore, lasciando tutti assolutamente soddisfatti. TD

Ritmi incalzanti, danze scatenate e tanto divertimento con THE BLACK EYED PEAS

6 luglio, 2010 12:13 | Posted In: HJF 2010 | (57) Comments

Il concerto dei CYPRESS HILL e THE BLACK EYED PEAS ieri sera ha completamente risollevato gli animi di tutti! Il Parco San Giuliano era gremito anche ieri sera, nonostante un po’ di rinfrescante pioggerellina e il fantasma dell’annullamento di domenica che aleggiava nell’aria. La conclusione della serata poi,  affidata a una grandiosa performance dei MASSIVE ATTACK, che ritornano all’Heineken dopo 15 anni di assenza, è stata la quasi la ciliegina sulla torta.

Ma andiamo con ordine. La giornata era cominciata con un paio di problemi tecnici da risolvere ancora tra cui il non funzionamento dei due schermi laterali al Palco a causa della pioggia torrenziale di domenica. Alle 15.30 finalmente sono arrivati due schermi nuovi e sono stati
 
Keep Reading »

5 luglio: The Black Eyed Peas e Massive Attack stasera, rimborso per il biglietto di ieri

5 luglio, 2010 18:45 | Posted In: HJF 2010 | (123) Comments

E l’Heineken Jammin Festival continua! Nonostante il diluvio di ieri, stamattina era già tutto pronto per un’altra grande giornata. Più di 15.000 persone sono attese per The Black Eyed Peas e Massive Attack.

Una pioggia torrenziale ha impedito l’esibizione dei Green Day del 4 luglio. L’evento metereologico, non particolarmente inaspettato e comune in questa stagione, in ogni caso non ha provocato danni irreparabili alla strutture nè alle persone: solo una cinquantina di ragazzi che audacemente hanno sfidato le intemperie rimanendo sotto il Palco hanno dovuto ricevere delle cure per delle crisi di panico e ipotermia. Si può
 
Keep Reading »

Concerto dei Green Day annullato causa maltempo ma l’HJF continua!

00:30 | Posted In: HJF 2010 | (526) Comments

Un lunghissimo temporale con raffiche di vento a 74km all’ora ha purtroppo funestato la seconda giornata dell’Heineken Jammin Festival 2010. E’ stata una giornata caldissima con i fan entusiasti per i concerti di Rise Against, The Editors e lo spettacolo dei Thirty Second To Mars: Jared Leto, la sua superba cresta di capelli gialli, e la sua band hanno interagito con il pubblico entusiasta per circa 45 minuti. La loro esibizione si è prematuramente interrotta alle 20.15 visto l’improvviso peggioramento delle condizioni metereologiche. Ma il Festival al Parco San Giuliano continua con i Black Eye Peas e Massive Attack domani, e Ben Harper e Pearl Jam martedì 6 luglio.

Data la pioggia battente, sono caduti circa 200mm di acqua in un’ora, mentre 2800 audaci nella zona davanti al pit decidevano di non spostarsi per aspettare i loro beneamati Green Day, tutti gli altri hanno cercato rifugio ordinatamente sotto le strutture coperte e hanno atteso che il temporale finisse. Alle 21.20 finalmente il cielo si è leggermente schiarito ma il Parco era allagatissimo. Purtroppo l’organizzazione ha deciso di annullare la loro esibizione perchè ci sarebbero volute almeno 4 ore per rendere di nuovo agibile il Palco.

L’Heineken Jammin Festival ci hanno assicurato che continua. E per sollevare gli animi dei fan dei Green Day, che delusissimi hanno dovuto avviarsi verso l’uscita del Parco, Roberto De Luca, di LiveNation, fa sapere che tutti coloro che avevano il biglietto per oggi sono invitati a tornare domani: potranno entrare e godersi la giornata dei Black Eye Peas e Massive Attack gratuitamente. E’ previsto un miglioramento del tempo in nottata. Il 5 luglio sarà sicuramente una giornata più fresca delle due appena passate e i tecnici lavoreranno per tutta la notte garantendo che tutto tornerà a funzionare come prima. TD

3 luglio 2010: spettacolare concerto degli AEROSMITH

4 luglio, 2010 12:50 | Posted In: HJF 2010 | (68) Comments

L’Heineken Jammin Festival sta diventando qualcosa di diverso dall’inizio : divertimento 360 gradi, con tantissima musica e poi anche tutto il resto..

Tantissimi ragazzi sono arrivati al mattino al Parco San Giuliano, per godersi tutte le attrazioni dell’Heineken Jammin Festival prima dell’inizio dei concerti fissato per le 15.Assolutamente da visitare è la Pista di pattinaggio di ghiaccio sintetico, l’AREACUSTOMIZATION, con tantissimi ragazzi che si fanno fare tatuaggi all’hennè, si esprimono facendo tanti coloratissimi graffiti, l’AREA BEACH, che ha raggiunto la dimesione di 1500mq dotata di  una moltitudine di ombrelloni e sdraie per prendere il sole: fa molto caldo in questi giorni ma una piacevole brezza arriva dal mare rinfrescando!

Il Parco San Giuliano si è veramente riempito (25.000 persone) verso le 17, a concerti già iniziati. E dopo che i The Cranberries hanno riscaldato per bene il pubblico è arrivato finalmente il turno degli attesissimi Aerosmith, che non potevano deludere: uno spettacolo a tutto tondo. Steven Tyler alle 21.40, con cappello di peluche tigrato, occhiali scuri e pantaloni zebrati ha fatto subito impazzire i 25.000 presenti sulle note di ‘Love in an elevator’ che ha dato il via al concerto.  La chitarra esperta di Joe Perry vibra e tutti cantano emozionati su ‘What it Takes’. Poi aspetta con ansia brani come ‘I don’t want to miss a thing’, che non si

fa attendere e si scatena con ‘Baby please don’t go’ e con il classico ‘Walk this Way’. Alle 23.45 il concerto finisce dopo 3 bis e tutti si muovono diligentemente e senza intoppi  verso l’uscita. Oggi è il turno dei Green Day. TD

Le novità all’interno del Parco San Giuliano

1 luglio, 2010 14:53 | Posted In: HJF 2010 | (14) Comments

Sono attesi in più di 100.000 per l’Heineken Jammin Festival in partenza sabato 3 luglio 2010.

La manifestazione non offre solo un quattro giorni di concerti imperdibili ma anche un’esperienza unica e irripetibile grazie a tantissime attività organizzate nella splendida cornice di uno dei più bei Parchi d’Europa.

PISTA DI PATTINAGGIO, WATER WAR AREA, CUSTOMIZATION AREA
Citiamo prima le novità del 2010. Novità assoluta di quest’anno è senza’altro la PISTA DI PATTINAGGIO SUL GHIACCIO… SINTETICO, che stanno allestendo in questi giorni.
Per trovare refrigerio nei caldi e assolati pomeriggi di luglio ci sarà anche una WATER WAR AREA, dove due squadre si potranno sfidare in vere e proprie battaglie a suon di gavettoni e a tempo di musica.
Inoltre è stata anche creata una CUSTOMIZATION AREA dove, a disposizione di tutti, ci saranno professionisti del body painting, make up artistico, tatuaggi all’hennè, extention, personalizzazione di sneakers e tshirt e un’area interamente dedicata ai graffiti.

Non mancherà naturalmente una vastissima SPORT AREA dove ognuno potrà cimentarsi nel proprio sport preferito grazie a 5 campi da calcetto, 3 da pallavolo e 8 da basket.

L’AREA BEACH è stata notevolmente ampliata per l’edizione 2010, con un maggior numero di ombrelloni e sdraio.

TD

NORME DI SICUREZZA STRAORDINARIE varate per l’Heineken Jammin Festival

14:04 | Posted In: HJF 2010 | (25) Comments

VETRO
E’ vietato portare o utilizzare bottiglie e/o contenitori di vetro dentro e fuori dal Parco San Giuliano per un raggio di 2km.

BIVACCAMENTO
E’ vietato, fatto salvo quanto già previsto dal Regolamento di Polizia Urbana, in tutti luoghi pubblici della città:

eseguire la pulizia della persona, di cose o animali;
gettare o lasciar cadere carta, liquidi o altri oggetti;
lasciar vagare o abbandonare qualsiasi tipo di animale;
effettuare pratiche ricreative pericolose o moleste, calpestare o sedersi su aiuole e spazi erbosi;
sostare sugli spazi erbosi con veicoli, arrampicarsi su alberi, paline, edifici etc;
bivaccare con attrezzature da campeggio in forma singola o collettiva;
accendere fuochi;
usare apparecchi o strumenti atti alla diffusione di musiche e/o strumenti che possono recare disturbo alle persone ed alle manifestazioni programmate ed autorizzate;
sdraiarsi per terra utilizzando sacchi a pelo o attrezzature simili;
distribuire volantini, depliants ecc.

BAGARINAGGIO
E’ inoltre Vietato il “bagarinaggio” all’Heineken Jammin’ Festival: Le violazioni saranno punite con una sanzione amministrativa compresa tra 25 e 500 euro e il sequestro dei biglietti oggetto della transazione, di quelli posseduti e del denaro derivante dall’attività illecita.

Tania Danieli

Informazioni utili: Parcheggi, Navette da e per il Parco, Wi fi al Parco

30 giugno, 2010 23:07 | Posted In: HJF 2010 | (48) Comments

Mancano pochissimi giorni all’evento musicale dell’estate 2010: l’Heineken Jammin Festival al Parco San Giuliano di Venezia. Sono già 80.000 le persone che hanno comprato i biglietti per le 4 serate che vedranno avvicendarsi sul Palco Aerosmith, Pearl Jam, Green Day, Ben Harper, Black Eyed Peas, Massive Attack, thirty second to mars, Cranberries e molti altri ancora.

Scopriamo insieme le novità sulla logistica dell’evento.

PARCHEGGI
L’amministrazione comunale ha predisposto l’allestimento di più di 4500 posti auto intorno al Parco (in rosa sulla mappa).  Si tratta di 4 parcheggi, uno limitrofo a Forte Marghera, uno in Via Porto Cavergnago (con navetta gratuita da e per il Parco), uno di fianco allo Stadio Taliercio e uno in Via Passo Campalto. Il costo di questi parcheggi è di 5€ al giorno per le autovetture e di 2€ al giorno per le moto.
I bus organizzati potranno parcheggiare gratuitamente in Via Torino, presso l’ex deposito ACTV e in Via Forte Marghera nella aree predisposte.
Le Aree in giallo sulla mappa sono zone in cui il traffico è limitato solo ai residenti: stiamo parlando di Viale San Marco e Quartere Pertini.
Per scaricare la mappa dei parcheggi cliccate qui.

NAVETTE DA E PER IL PARCO
Per chi arriva in treno è predisposto un servizio gratuito di collegamento dalla Stazione di Mestre al Parco San Giuliano dalle ore 12.00 alle ore 19.00 e da San Giuliano  alla Stazione dalle ore 24.00 alle ore 3.00. Sarà inoltre garantito il ritorno in direzione Piazzale Roma dalle ore 24 alle ore 3.

AREA SOSTA NOTTURNA
Come già detto precedentemente per chi non potrà usufruire del campeggio interno al Parco, perchè non ha un abbonamento a 3 o 4 giornate, o per chi ha un camper, verrà alllestita un’area di sosta notturna presso Forte Bazzera, collegata al Parco San Giuliano da un servizio navetta diretto.

WIFI AL PARCO SAN GIULIANO
Il progetto “Cittadinanza digitale” sarà presente all’Heineken Jammin’ Festival: con un solo euro sarà infatti possibile accedere dal 3 al 6 luglio alla rete internet in modalità WiFi attraverso la dorsale comunale “VeniceConnected” grazie agli hotspot installati da Venis Spa nell’area del Parco di San Giuliano. Basterà collegarsi alla rete “veniceconnectedhjf” e seguire le istruzioni inserite nella pagina di benvenuto all’apertura del browser.
Il pagamento del servizio sarà unicamente possibile attraverso carta di credito; le credenziali, che saranno assegnate via e-mail, consentiranno la navigazione senza limiti orari per tutti i quattro giorni della kermesse musicale.

Tania Danieli

“La Fame di Camilla” all’Heineken Jammin Festival – Programma aggiornato

25 giugno, 2010 15:20 | Posted In: HJF 2010 | (5) Comments

E’ di qualche giorno fa la notizia di una new entry nel cartellone di Heineken Jammin’ Festival 2010. Si tratta di “La Fame di Camilla”, la band pugliese autrice di un elegante pop-rock che ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo nella categoria Nuova Generazione. Influenze cantautorali sapientemente mischiate ad atmosfere d’oltremanica fanno de La Fame di Camilla una delle più interessanti realtà emergenti del nostro paese.

 
Keep Reading »

Area di sosta e ristoro per camper e tende

16 giugno, 2010 16:49 | Posted In: HJF 2010 | (51) Comments

Aperta dal 3 al 7 luglio 2010

Grosse novità per quanto riguarda l’area di sosta per  camper e le tende! Chiunque abbia deciso di venire all’Heineken Jammin Festival 2010 in camper sappia che in occasione della manifestazione verrà creata un’area di sosta apposita per i mezzi in questione: il Forte Bazzera. L’area di sosta sarà attrezzata di tutto punto per rendere il soggiorno assolutamente
 
Keep Reading »