Ca’ Corner della Regina

CA’ CORNER DELLA REGINA

Affascinante palazzo affacciato sul Canal Grande diventa la sede delle mostre allestite dalla Fondazione Prada.

Ca’ Corner della Regina è uno splendido palazzo che si affaccia sul Canal Grande a Venezia, gestito da qualche anno dalla Fondazione Prada, che ne ha curato il restauro e vi allestisce importanti esposizioni temporanee.

Costruito tra il 1723 e il 1728 da Domenico Rossi per conto della famiglia dei Corner di San Cassiano, il Palazzo sorge sulle rovine dell’edificio gotico in cui nasce nel 1454 Caterina Cornaro, futura Regina di Cipro.

L’esterno dell’edificio richiama la vicina Ca’ Pesaro di Baldassare Longhena, attuale sede della Galleria Internazionale d’Arte Moderna. Ca’ Corner della Regina si struttura su tre livelli principali: il piano terra e due piani nobili. Un attico e due ammezzati, collocati tra il piano terra e il primo piano, completano il palazzo. La facciata sul Canal Grande è caratterizzata da un paramento in pietra d’Istria e un bugnato che si estende dal pianterreno fino al mezzanino. All’interno due scenografiche scale simmetriche, in asse con l’entrata d’acqua, collegano l’atrio al secondo ammezzato. I due piani nobili ospitano degli imponenti porteghi decorati con stucchi e affreschi.

Da giugno 2011 è sede della Fondazione Prada che negli spazi di Ca’ Corner ha organizzato numerose mostre temporanee: Il restauro conservativo del Palazzo, sostenuto dalla Fondazione Prada, è stato pianificato a partire del 2011 con gradualità in base alle direttive della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e della Laguna, con l’affiancamento della Fondazione Musei Civici di Venezia.

Dal 2014, in occasione della mostra Art or Sound, tutti piani del palazzo sono stati finalmente riaperti al pubblico.

Giorni e orari di apertura:

7 Giugno – 3Novembre 2014; 10.00 – 18.00.
Giorno di chiusura: Martedì. La biglietteria chiude alle ore 17.30.

Biglietti

Intero: € 10
Ridotto: € 8 (studenti al di sotto dei 26 anni; possessori di Carta Giovani Venezia, FAI, Rolling Venice, Touring Club Italiano o Venice Card; gruppi di 5 – 25 persone).
Ingresso gratuito: possessori di ICOM o Deutsche Bank Art Card, visitatori al di sotto dei 18 anni o al di sopra dei 65, giornalisti con certificazione o una press card valida.